Il blog di Tegos Design

Case, stili e tendenze 2.0

Mappe e mappamondi: l’atmosfera esotica a casa

Andiamo ancora a caccia di nuove tendenze per l’arredamento. Dopo aver scoperto quanto dei vecchi carrelli bar possano essere attuali e dare un tocco molto chic al soggiorno, oggi vediamo lo stesso con le mappe e i mappamondi.
Alviero Martini ha fatto scuola, se le sue borse con le mappe antiche vi fanno impazzire perchè non riprendere questo stile anche per le pareti e altri dettagli della nostra casa?

foto via Imgur
foto via Imgur
Se amate lo stile coloniale queste cartine “old school” saranno perfette.
Per ambienti moderni invece basta optare per illustrazioni, murali 3D o mappe più colorate.
Non ci sono solo mappe ma anche tanti accessori che possono portare un pò di sapore avventuroso alla nostra casa.
foto via Home Therapy
foto via One Canoe Two
Molti di questi complementi d’arredo sono fai da te! Ad esempio le candele, i casetti, la lampada da tavolo e la sedia sono stati realizzati con la tecnica del decoupage. Mentre invece la lampada da soffitto non è altro che un mappamondo tagliato!

Seguite i link per vedere i tutorial.

Decorare con lettere e numeri [seconda parte]

Dopo aver visto qualche idea per arredare ingresso, soggiorno e cucina con colorati e divertenti caratteri alfanumerici, oggi vi mostriamo queste composizioni meravigliose sempre a tema arredamento con lettere e numeri. Dato che ce sono  davvero tante abbiamo pensato di dare spazio principalmente a soluzioni per lo studio e la camera da letto.

 

STUDIO
Non tutti hanno la fortuna di avere una camera da adibire a studio, ma si può ovviare a questa mancanza ritagliando dal soggiorno uno spazio per la scrivania. Sicuramente la parte difficile in questo secondo caso è integrare in modo armonico i classici elementi da studio in un salotto. Vediamo qualche soluzione  che può andare bene sia per una stanza a sè che per un open-space:

 

 

Image and video hosting by TinyPic
via Nicest Things

 


via 25.media.tumblr.com

 

Come possiamo vedere in tutti questi angoli-studio lettere e numeri comunicano senso e arricchiscono l’ambiente rendendolo più accogliente e personalizzato.

CAMERA DA LETTO

In questa stanza lettere e numeri possono decorare tanto le pareti quanto gli elementi di arredo (il letto, i comodini ecc.):


via Wehkamp

Ecco come dei completi da letto contribuiscono a rendere la stanza shabby chic nel primo caso e vintage nel secondo.

Una citazione di qualche artista o personaggio famoso è sempre molto significativa. Come in questo caso con un poster realizzato da Andy Warhol in occasione della sua mostra al Moderna Museet di Stoccolma nel 1968. Per gli amanti della pop-art non c’è nulla di meglio.


via Binti Home

E ancora, per chi sogna anche a occhi aperti una deliziosa ghirlanda da appendere dietro la testata del letto.

 

Se invece avete una camera da letto grande e vi avanza un angolo potreste sempre copiare questa soluzione  in bianco e nero.

Decorare con lettere e numeri [prima parte]

Da qualche tempo nel mondo dell’arredamento è tutto un tripudio di lettere e numeri: chi l’ha detto che non possano essere più densi di significato di tanti altri complementi d’arredo?
Non solo caratteri alfanumerici presi così separatamente, anche frasi, citazioni e date possono rendere la casa più interessante.
In rete impazzano soprattutto le scritte tipo “EAT” per la cucina e “LOVE” per il soggiorno o la camera da letto, noi di Tegos Design abbiamo scelto qualcosa di più originale da scopiazzare e anche da realizzare a mano!
Andiamo con ordine:
INGRESSO:
In questa zona della casa comunichiamo chi siamo alle persone che entreranno o meno all’interno, è importante dare subito dei messaggi positivi, ironici, sagaci o divertenti.

 

 

 

SOGGIORNO:
Qui possiamo davvero tirare fuori la fantasia e i designers di tutto il mondo ci vengono in aiuto! Molto carine le lettere – contenitore che in questo caso formano le parole “music” e “design”:

 

 

 

Carina anche l’idea di trasformare un angolo del soggiorno in bar o caffè resa più significativa dal bancone e dall’insegna luminosa:

 


via Set26

 

 

In soggiorno per creare un atmosfera carica di energia e passione farà il suo figurone anche una frase motivazionale o una citazione di un famoso scrittore. Ad esempio il blog A Beautiful Mess ci propone un progetto DIY che trasforma un vecchio dipinto su tela in un quadro con una citazione di una canzone di Jennifer Lopez: “I’m lucky like a four leaf clover” ovvero “Mi sento fortunato/a come un quadrifoglio”, ma ovviamente dando sfogo alla propria fantasia si potrà scegliere la citazione più amata!

 

 

CUCINA
Per la cucina possiamo veramente trovare di tutto in rete! Le frasi a tema amoroso con l’uso dei cibi più gustosi e calorici sono quelle che vanno per la maggiore, seguite dalla parola “eat” di solito realizzata in legno da appoggiare su una mensola o da appendere alla parete.
Se proprio non potete resistere alla tentazione di mettere riferimenti espliciti al “mangiare” in cucina ecco un modo semplice e creativo per realizzare la scritta “eat” con una corda:

 

 

Altrimenti ecco qualche grazioso poster da acquistare su Etsy:

 

 

 

Per ora è tutto, a presto con la seconda parte dove vedremo qualche idea per la camera da letto, la camera dei bambini e il bagno!

Lampade da parete: la nostra top 5

Le lampade da parete o applique, come vengono chiamate dagli addetti al mestieresono uno dei trend del momento in fatto di arredamento. Molti non le considerano molto, si pensa alle lampade come luci che scendono dall’alto (i lampadari) o al massimo come luci puntuali date da faretti o lampade da terra. Invece di lampade da parete ce ne sono di belle e particolari che possono offrire agli ambienti un’illuminazione davvero unica.

Ecco una selezione delle 5 lampade da parete più cool della rete:

1) Al primo posto ci sono queste lampade di Lighthouse in assoluto le mie preferite. Hanno un design minimale e colori accesi, inoltre permettono di dare sfogo alla creatività proprio perchè possono essere montante seguendo schemi diversi e ogni volta l’effetto illuminante sarà diverso.

2) Queste lampade invece sono sicuramente le più originali: The Light Drop una goccia di luce che scende giù dalla parete. Questi rubinetti dallo stile industriale si adattano sicuramente ad ambienti essenziali e minimali, dove legno grezzo, ferro e cemento sono i materiali principali. Con i tubi a vista queste lampade ci starebbero una meraviglia!

3) Ci sono poi delle lampade che oltre ad illuminare creano anche dei giochi di ombre molto interessanti. Come fa Sestessa di Cini&Nils, che grazie alla sua forma proietta delle ali di gabbiano come fossero delle ombre cinesi.

4) Questi palloncini che si illuminano disegnati da Boris Klimek faranno sicuramente la gioia dei vostri bambini che potranno immaginare di volare via con la loro camera come nel cartone UP!

5) Anche questi Wall Piercing della Flos sono davvero scenografici. Si tratta di lampade a LED a semi-incasso da parete o soffitto a forma di anelli che possono essere montati separatamente o intrecciati tra loro. Ideali per caratterizzare una parete la quale potrà essere illuminata di colori diversi ogni volta a seconda del vostro umore.